italia_cup_senigallia_2013_02401

Seconda prova del Campionato Zonale Laser

Due prove decisamente impegnative hanno visto scendere in acqua i 13 equipaggi del Circolo della Vela di Bari iscritti alla seconda tappa del campionato zonale Laser organizzata dalla Lega Navale di Bisceglie. Gli atleti hanno regatato con una brezza leggerissima che non arrivava a sfiorare i sei nodi di intensità e con un salto da nord ovest a nord improvviso. Solo i più esperti sono riusciti a mettersi comunque in mostra con una conduzione della barca ben fatta, anche se molto impegnativa. Alla fine della giornata, infatti Davide Cuppone per la classe Laser standard si è classificato al primo posto, mentre Angelo Ostuni ha conquistato il secondo posto tra i Laser 4.7. “Oltre che per il primo posto di Davide, che per me era quasi prevedibile dato il poco vento – ha detto l’allenatrice Valeria Di Cagno -sono molto contenta per Angelo perché si nota il miglioramento nelle sue prestazioni dopo un buon periodo di allenamento. Gli altri 4.7 sono invece stati un po’ sfortunati per il salto di vento avvenuto dopo la partenza della prima prova e che li ha fatti girare la prima boa tra le ultime posizioni. Solo Ciro Basile è riuscito a recuperare nel corso della prova, arrivando sesto alla fine. A nulla è valso arrivare primo nella seconda regata. La sua classifica personale finale è risultata compromessa dalla partenza in anticipo alla seconda prova. Buono anche il risultato di Nicolò Gattagrisi, sesto nel 4.7, alla sua seconda regata in assoluto in classe laser. Per gli altri purtroppo non c’è stato nulla da fare. Peccato”.
Nemmeno il tempo di riposare un attimo che domani già si riparte per un’altro impegno. Stavolta si tratta dell’Italia Cup a Diano Marina a cui parteciperanno Carlo Siciliani per i Laser standard, Angelo Ostuni per i Laser 4.7 e Davide Cuppone per i Laser Radial. Proprio per Davide si tratterà di un battesimo di fuoco. Si tratta, infatti, della sua prima regata davvero importante per la stagione 2014 perché solo dai risultati che farà a Diano Marina e  all’Europa Cup a Malcesine tra fine aprile e i primi giorni di maggio si capirà se sarà riuscito ad entrare nella squadra nazionale e indossare la maglia azzurra.

Mercoledi 19 marzo 2014