LUDOVICA MONTINARI E MARTINA MAZZEO CAMPIONESSE ITALIANE GIOVANILI IN 29ER

Ludovica Montinari e Martina Mazzeo hanno conquistato il titolo di Campionesse Italiane 29er ai Campionati italiani Giovanili in doppio di Vela a Viareggio. Le giovanissime atlete del Circolo della Vela di Bari hanno conquistato anche il primo posto U17 e U19 femminile nella categoria.

Insieme a loro in regata anche Elettra Muciaccia con Alexandra Ufnarovskaia che a causa di una penalità hanno chiuso la loro prova al 14º posto e Alessandra Coco con Annamaria Lorusso, quest’ultima appena salita in 29er dopo aver lasciato l’Optimist, che si sono fermate al 33° posto nella classifica finale.

Ad accompagnarle come sempre il loro istruttore Giordano Bracciolini che, soddisfatto di tutte le prestazioni delle sue giovanissime allieve, commenta: “Il titolo italiano è arrivato inaspettato. I tre equipaggi sono molto giovani e stiamo costruendo con loro un percorso solo da pochi mesi. Abbiamo partecipato al campionato con la determinazione che ci contraddistingue e torniamo a casa con un titolo italiano. Questo ci dice che stiamo già lavorando bene e naturalmente ci auguriamo che sia una spinta in più per lavorare con obiettivi ambiziosi. Oltre a queste tre coppie di atlete, abbiamo iniziato a lavorare anche con altri ragazzi, ancora più giovani. Puntiamo a formare una squadra corposa e qualitativamente molto valida, come quella che abbiamo avuto fino a questa stagione”.

Alle regate, organizzate dai club nautici versiliesi, hanno partecipato ben 622 velisti dai 13 ai 17 anni da tutta Italia, con 311 imbarcazioni da 80 circoli e 15 zone diverse. Tra questi i 58 equipaggi di 29er a cui si aggiungevano quelli delle classi 420 (103 iscritti), RS Feva (100 iscritti), Hobie Cat 16 (17 iscritti), Hobie Dragoon (21 iscritti) e Nacra 15 (12 iscritti). Delle sedici prove previste in quattro giorni solo tre quelle portate a termine nei primi due giorni con poco vento. Nelle ultime due giornate, infatti, le condizioni proibitive del mare con onde frangenti e vento forte non permettevano uscita e rientro dal porto in sicurezza per gli equipaggi che sono rimasti a terra su ordine del comitato di regata. Alla premiazione, oltre al presidente della Federazione Italiana Vela Francesco Ettorre ha partecipato anche Alessandra Sensini, direttore tecnico giovanile della FIV.

Related Posts