MARTINO PETTINI VINCE IL SECONDO CHALLENGE TROPHY MARINA DEL PESCARA E SBARAGLIA QUASI CENTO AVVERSARI PROVENIENTI DA TUTTA ITALIA

È Martino Pettini del Circolo Vela Bari il vincitore del secondo Challenge Trophy Marina di Pescara organizzato dalla sezione pescarese della Lega Navale Italiana e dal Marina di Pescara e inserito nel calendario nazionale dell’Associazione Nazionale Classe Optimist. Alle sue spalle, nella categoria juniores, Andrea Milano della Lega Navale di Crotone e Riccardo Mancini della Lega navale di Pescara. Quarto Luigi Mancini, anche lui del CV Bari. Pettini ha sbaragliato la concorrenza dei suoi compagni di classe provenienti da tutta Italia e che lo scorso fine settimana hanno invaso il porto turistico abruzzese. Due le giornate di regata dedicate alle classe Optimist, categorie juniores e cadetti, per un totale di quattro prove sostenute davanti al comitato di regata composto da sei giudici nazionali. Sole e mare calmo hanno accompagnato i regatanti che si sono sfidati nella due giorni sul percorso costantemente modificato dal comitato di regata impegnato nel seguire il vento e i suoi continui salti. E per questo l’impegno e la tecnica dei piccoli campioni è stata fondamentale per riuscire a portare a casa il risultato.

Anche tra i cadetti sono arrivati dei risultati importanti per gli atleti del CV Bari. Prima femminile e quarta assoluta, infatti, è stata Elisabetta Di Leo, seguita nella classifica femminile dalla compagna di circolo Claudia Quaranta e da Ludovica Tana del Circolo Nautico Vasto.

“È sempre bello confrontarsi con altri atleti – commenta il tecnico Beppe Palumbo – e imparare da chi magari sa qualcosa in più. Aiuta a crescere. E il nostro gruppo è cresciuto molto in quest’anno. A questo proposito – continua – mi sembra doveroso ringraziare anche tutti i genitori che con passione e sacrificio ci accompagnano in questa avventura e tutto il direttivo del CV Bari che conosce l’importanza di sostenere i suoi atleti sin da piccoli per farli crescere da campioni”.

Nell’ultimo anno, infatti, i giovani atleti del CV Bari hanno ottenuto risultati di rilievo, tanto da essere l’unico circolo in Italia ad aver piazzato due dei suoi atleti tra i primi dieci in Italia nel trofeo kinder. Parliamo di Vincenzo Rubino arrivato sesto in assoluto anche grazie al piazzamento al primo posto nella tappa di Bellano, al secondo in quella di Trani e quinto posto di Civitavecchia, e di Chiara Scarangella, al nono posto assoluto (terzo femminile) nella stessa manifestazione. La stessa Scarangella che è arrivata prima al campionato zonale tra gli juniores, accanto alla compagna di circolo Elisabetta di Leo prima nei cadetti. Unico rammarico della stagione appena conclusa per la Scarangella aver perso all’ultimo momento il pass per il posto al campionato europeo dopo 18 difficilissime prove di selezione svolte a Crotone e Follonica tra aprile e maggio.

 

Alessandra Montemurro

+39 328 95 18 532

 

Related Posts